PROGETTO ACTILIFE

ACTILIFE attiva la vita nel terreno

 

Lo studio dei meccanismi naturali che regolano l’interazione terreno-radice-microrganismi è alla base della ricerca del Centro di Competenza Kalos per la messa a punto del brevetto ACTILIFE.

ACTILIFE è un potente attivatore dei geni della flora microbiotica nella rizosfera.

Stimola tutti quei processi simbiotici utili all’assorbimento e al trasporto dei nutrienti, allo sviluppo delle radici, e quindi alla crescita della pianta.

ACTILIFE  DA VITA AD UNA NUOVA LINEA DI PRODOTTI PER UN TERRENO SANO, EQUILIBRATO E PIANTE PIÙ PRODUTTIVE.

K&A VITALUMI
è il formulato in pellet per il terreno con il brevetto ACTILIFE

 

---

K&A VITALUMI, arricchito con ACTILIFE, è un innovativo bioattivatore della rizosfera, ricco di sostanze umiche capaci di favorire lo sviluppo della microflora nel suolo.

E’ il composto umificato vegetale in pellet che veicola l’attivatore ACTILIFE.

Grazie ad ACTILIFE apporta Bioattivatori e i Microrganismi selezionati, promotori della fertilità del terreno.

K&A VITALUMI interagendo con le radici innesca processi microbici propri della flora batterica della rizosfera del terreno.

COSA FA

  • Attiva i geni della rizosfera
  • Sviluppa e riequilibra la microflora utile nel terreno
  • Incrementa la crescita delle radici
  • Migliora il trasporto e l’assorbimento dei nutrienti
  • Ricco di microrganismi attiva in modo efficace ed omogeneo la vitalità biologica del terreno
  • Promuove la formazione di humus

DOSI E MODALITA’ DI IMPIEGO

 

Confezioni: sacchi da 500 kg e 25 kg.

Formulato: minipellet da 5 mm ad elevata uniformità di pratica e facile distribuzione.

Livello di umidità basso ed equilibrato per le esigenze delle componenti utilizzate.

Polveri assenti. Resistente agli agenti meccanici.

QUANDO:

 

  • Concimazione di fondo in tutti i terreni ed in tutte le colture, in agricoltura, vivaismo e giardinaggio
  • Problemi di “stanchezza del terreno”
  • Miglioramento di sanità e fertilità del terreno
  • Aumento dell’ assimilabilità degli elementi nutritivi
  • Trasformazione della sostanza organica nei sovesci ed umificazione dei digestati

QUANTO:

 

  • Cereali autunno-vernini e primaverili: 300-500kg/ha in presemina o in post raccolta
  • Vite: 300-500 kg/ha interrato lungo la fila durante il trapianto, in post raccolta o in primavera per migliorare l’attività radicale
  • Frutticole: 300-500 kg/ha in post raccolta o in primavera
  • Orticole: 800-1000 kg/ha durante la preparazione delle serre e/o in pre trapianto
  • Vivai frutticoli ed ornamentali: 700-800 kg/ha alla preparazione del terreno
  • Tappeti erbosi: 1 kg/mq alla preparazione del terreno, 1 sacco per 100 mq 2-3 volte all’anno per il mantenimento
  • Aiuole, arbusti fioriti : 300 g/mq in primavera e autunno
  • Vasi: 20-30 g (2-3 cucchiai) per vaso

SE VUOI APPROFONDIRE: